Il BO.V.E.

Bo.V.E.

BO.V.E. BOvini Vissuti Eticamente, è una nostra iniziativa, parallela alla commercializzazione delle confezioni famiglia di carne bovina e suina che già svolgiamo abitualmente.

BO.V.E. consiste nel pagare anticipatamente una fornitura di 15kg di carne al prezzo di 200 euro, che verrà consegnata allo scadere dei diciotto mesi necessari alla naturale e giusta crescita di un vitello. Una filosofia che portiamo avanti da sempre ma che ogni giorno che passa diventa sempre più onerosa e difficile da sostenere se non con forti aumenti di prezzo.

Con BO.V.E. invece, oltre ad avere il prezzo bloccato per tutti i diciotto mesi, si ha la certezza che la carne acquistata e mangiata proviene da animali che, non solo hanno a disposizione gli spazi adatti per muoversi in libertà – e perfino giocare, ma si ha anche la garanzia che l’alimentazione e la cura che forniamo loro è perfettamente in linea con i principi etici che da sempre hanno caratterizzato il consumo consapevole di carne: i bovini mangiano solo fieno e farina di cereali prodotti in azienda mentre l’uso di medicinali si ha solo se strettamente necessario ed è vietato dopo il quarto mese di vita dell’animale. Tutte queste pratiche potranno essere vissute direttamente dai consumatori, con apposite visite nella fattoria per toccare con mano una realtà che fa dell’etica e del rispetto della vita degli animali un principio che va oltre il mero margine di profitto.

Questi accorgimenti, assieme a tanti altri, fanno si che la carne che consegnamo direttamente a casa, dal produttore al consumatore sia di particolare qualità, oltre ad essere ovviamente priva di qualsiasi sostanza innaturale che di solito troviamo nelle carni della grande distribuzione, in cui la crescita viene esasperata e incentivata con l’utilizzo di sostanze chimiche nocive per il nostro organismo – e per quello degli animali.

Per partecipare al progetto BO.V.E. basta visitare il sito www.boveetico.it e compilare una semplice richiesta di adesione che ha valore di ordine a tutti gli effetti.

Aderire a BO.V.E. quindi non è solo un gesto di solidarietà verso un’azienda agricola che in un momento di difficoltà economica non ha la possibilità di esporsi ulteriormente con le banche ma, e soprattutto, è un forte segnale verso una direzione ben precisa, quella che ci dice che ancora oggi è possibile allevare e crescere animali al di fuori della cultura intensiva, considerata ormai una barbarie non più necessaria e frutto delle nostre scelte da consumatori troppo spesso ingannati anche dai messaggi mediatici della pubblicità.

DA UN PO’ DI TEMPO IL SITO DEL PROGETTO E’ STATO “PIRATATO” E NON E’ PIU’ ACCESSIBILE, STIAMO LAVORANDO PER TRASFERIRE I VARI MATERIALI DIRETTAMENTE QUI! SCUSATECI PER L’INCONVENIENTE!